Sei nato fratello ma sei unico - DolceMente
18763
post-template-default,single,single-post,postid-18763,single-format-standard,aawp-custom,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive
nato-fratello

Sei nato fratello ma sei unico

Sei nato e dovevi già da competere. Per il tempo di mamma, i miei occhi, le mie mani… A volte ti guardo, magari urli per far capire che ci sei. E lì vedo un topolino di pochi mesi che vuole dire “ei mamma! Io sono qua!”

Spesso si pensa di più al primo figlio quando rimaniamo incinte per seconda volta. Si pensa a tutto quello che perderà, alla gelosia, ai cambiamenti… ma invece il secondo?

A volte quelli che ci circondano, oppure noi stesse, diciamo “ma si, i secondi nascono con una marcia in più!” “Non sanno cosa vuol dire essere figlio unico, non gli può mancare” “poi sono sempre innamorati dei fratelli maggiori”.

Ed è vero, è tutto vero. Una marcia in più ce l’hai, anche due o tre. Per forza. La mamma è una e voi siete due che avete BISOGNO di me. A volte capita che lottate per questa vostra risorsa preziosa. A volte il premio lo vinci tu, altre lo vince lei. Ma non capirete finché non diventerete genitori che anche se il mio corpo è uno solo, in quei momenti il mio cuore si divide a metà. Uno abbraccia tua sorella e l’altro piange per non poter abbracciare te.

Roba da mamma innamorata.

Ed è vero, sei nato e hai già una sorella. Un regalo. Dicono che non sai cosa vuol dire essere figlio unico. Ma certo che lo sai, e ti piace quanto a lei. Perché i momenti speciali noi due ce li abbiamo e sono magia pura. Perché quando si diventa mamma per prima volta si ama alla follia come mai prima. Ma quando si diventa mamma bis ci si rimane di sasso nel vedere che quel amore batte con la stessa forza anche per il nuovo arrivato. E non bastano mai le parole.

E sí. Sei innamorato di lei. Come potresti non esserlo? Ti brillano gli occhi solo al pensiero che sia in casa, ti sorride con uno sguardo magico, ne combina di ogni, litigate si, ma l’amore si vede continuamente. Tu la ami e lei ama te. Non potevate farmi un regalo più grande.

Sei il secondo si, ma per la mamma siete tutti figli unici.

Amore di mamma 🙂

 

 

GRATIS “MINI-GUIDA DISCIPLINA POSITIVA”, UN ESTRATTO

 

DISCIPLINA POSITIVA | PEDAGOGIA DOLCE | NEUROSCIENZE | LIMITI | LIBERTÀ | STRUMENTI PER EDUCARE DIVERESAMENTE

Resta aggiornato sulle novità e gli strumenti che ti permetteranno di educare senza minacce né punizioni attraverso la Newsletter mensile.

In omaggio riceverai un estratto della mia MINI-GUIDA GRATIS “DISCIPLINA POSITIVA. Come educare senza minacce né punizioni“. Acquistabile su Amazon: MINI GUIDA DISCIPLINA POSITIVA.

Subscribe

* indicates required
Tags: